Cura urbana: Vernillo promette uno sguardo globale e una squadra d’intervento rapido

Angelo Vernillo, candidato sindaco appoggiato dalla coalizione di Centro-centrosinistra, annuncia i suoi piani per la cura urbana e il miglioramento della qualità della vita nei quartieri bassanesi.

“In caso di elezione costituirò, in tempi brevissimi, una squadra di Pronto Intervento con addetti specializzati e operai dedicata a intervenire nei quartieri, non appena giunga la segnalazione, per riparare, ripristinare e rimettere a nuovo le utilità, le strutture e gli elementi di arredo urbano che necessitino di attenzioni immediate: questo anche attraverso una app già in fase di sviluppo. Questo gruppo di pronta operatività sarà inserito nella struttura di staff del Sindaco. In tutta la città emergono periodicamente piccoli o grandi problemi ed esistono situazioni che vanno monitorate e curate costantemente, in particolare strade, piazze, marciapiedi, parchi, piste ciclabili. Partendo dal già efficiente team esistente l’idea è quella di stanziare nuovi uomini e mezzi per l’esecuzione rapida di lavori di piccola manutenzione. Questa è la cosa più urgente cui pensare. Ma saranno opportunamente studiate e concordate anche nuove modalità di’interazione con i quartieri, magari potenziando le convenzioni esistenti, così che insieme al Comune le unità territoriali possano fare un buon lavoro nello sviluppo di spazi culturali, ricreativi, d’ascolto. Un progetto globale fatto di iniziative capillari, che portino davvero ‘ogni quartiere al centro. È un dossier, quello dei quartieri, cui tengo particolarmente. Come dichiaro nel mio programma credo che in questa filosofia viva una parte importante dell’autentico spirito cittadino, che non deve cambiare: Bassano non lascia nessuno indietro”.