Ripartono i corsi dell’Università degli anziani a Cassola

Sono ripartiti i corsi dell’Università Adulti Anziani di Cassola. Avviati lo scorso anno grazie a una collaborazione con l’Amministrazione comunale, rappresentano un’opportunità per chi non è più giovanissimo di acquisire nuovi strumenti per comprendere la società e le sue evoluzioni oltre ad essere un modo per stringere nuove amicizie.

Le lezioni si tengono ogni martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30 negli spazi della scuola secondaria «G. Marconi» di via Monte Pertica. Il piano di studi comprende aree diverse: dalle scienze antropologiche alle scienze sociali, dall’aggiornamento scientifico agli ambiti storico-letterari e artistici fino alle conoscenze di Paesi e di altre religioni in un’ottica di formazione continua. Ma non è tutto: l’Università Adulti Anziani, vera e propria istituzione attiva da quasi 30 anni con le sue 28 sedi nel Vicentino, propone anche dei viaggi studio.

Per il 2020 in calendario Volterra, Pitignano,Vulci, Tarquinia e Cervetri alla scoperta dell’Etruria e, poi, le zone di Spoleto e Benevento nel ricordo delle civiltà pre-romane e, infine, Lubjana, Zagabria, Belgrado e Sarajevo per ripercorrere la storia dell’ex-Jugoslavia. Senza contare i seminari in ricerca storica, astronomia, informatica, matematica divertente, pittura e lettura espressiva. Le lezioni si tengono in tre bimestri intervallati fra loro e sono aperte a tutti senza limiti di età e titoli di studio. Agli iscriti è consentita anche la frequenza parziale per alcuni corsi verso i quali nutrono maggiore interesse. Al termine di ogni anno, inoltre, l’Università rilascia un attestato di partecipazione oltre a un «diploma di merito» alla conclusione del ciclo quinquennale di studi.

«L’Università Adulti Anziani è un luogo fatto di persone e cultura che permette di creare identità, sicurezza personale e senso di appartenenza» sottolineano gli organizzatori.

«Vuole essere un vero e proprio punto di riferimento per un’ampia fascia di popolazione. Intende affermarsi come progetto educativo e sociale, rappresentando un’occasione per rimotivare la vita in una nuova esperienza di apprendimento e di contributo alla collettività».

Per tutto il mese di ottobre «l’ateneo» di Cassola è aperto a quanti sono interessati a scoprire in maniera più approfondita la proposta formativa dell’Università.

Leggi anche:  Straordinario boom di visitatori in Basilica palladiana a Vicenza

Martedì 15 ottobre alle ore 15 nell’aula magna dell’Istituto «G. Marconi», inoltre, si terrà la prolusione ai corsi tenuta dallo storico dell’arte Luca Trevisan su «Leonardo Da Vinci. Il genio e il suo tempo».

Per maggiori informazioni: 348 7003378.