Le “Superterapie Naturali” raccontate dal Dott. Giordo

La stagione culturale “Incontri senza censura” di primavera volge alle ultime serate. Organizzata dalla libreria La Bassanese, in collaborazione con l’omonima associazione culturale e con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti Veneto, la manifestazione ha visto il tutto esaurito a ogni serata del calendario.

Giovedì 16 maggio si conclude il percorso “salute, alimentazione e benessere” con l’arrivo a Bassano del Dr. Paolo Giordo: un incontro per conoscere le “Superterapie Naturali”, terapie che la medicina antica ha praticato per millenni con ottimi risultati e che ora la scienza moderna sta riscoprendo, dopo un abuso estremo di farmaci.

La biografia di Paolo Giordo

Paolo Giordo, laureato in medicina e chirurgia e in filosofia, specializzato in neurologia, esercita la libera professione nell`ambito delle MnC (Medicine non Convenzionali). Ha conseguito i diplomi in Medicina Psicosomatica, in Bioenergetica Medica, in Omeopatia e Omotossicologia, ha studiato Ayurveda e Floriterapia di Bach. Al suo attivo ha numerose pubblicazioni su argomenti riguardanti l`alimentazione naturale, la medicina olistica e la filosofia della medicina. L’ultimo libro pubblicato da poche settimane – Macro edizioni – e che fungerà da filo conduttore dell’incontro a Bassano, è “Superterapie, nuove grandi prospettive per la salute”.

Stimolato dalle domande del giornalista Alessandro Tich, con l’ospite i presenti potranno scoprire le nuove grandi prospettive per la salute, come curare e guarire da molte malattie con piante, funghi medicinali, vitamine e digiuno.

“La vita media si è allungata – scrive Giordo – ma a ciò non è corrisposta un’adeguata aspettativa di vita in salute e di benessere; si muore più tardi ma in condizioni peggiori, spesso afflitti da una o più malattie, soprattutto cronico-degenerative. Esamineremo le straordinarie potenzialità del digiuno terapeutico applicato a ciascun individuo secondo le esigenze di ognuno, esploreremo il mondo delle vitamine, soprattutto quando assunte in “megadosi”, ossia in quantità elevate, che sono in grado di potenziare, riequilibrare, modulare il sistema immunitario anche nelle patologie più gravi e frequenti come il cancro, le malattie autoimmuni, le psicosi, il morbo di Parkinson, l’Alzheimer e altri casi in cui le terapie convenzionali si rivelano meno efficaci”.

Il Dr. Giordo sperimenta da molti anni con i suoi pazienti queste Superterapie e racconterà nel parterre bassanese i buoni risultati ottenuti e le nuove indicazioni che tali terapie hanno prodotto. Un altro ambito di cui si discuterà durante l’incontro è l’intestino la cui comprensione e il cui equilibrio è di fondamentale importanza per la salute e il benessere.

“Ancora oggi – asserisce il medico – troppo spesso ignoriamo o sottovalutiamo l’enorme funzione patogena o, viceversa, guaritrice del microbiota intestinale, le cui potenzialità restano in buona parte inesplorate”.

Durante la serata si impareranno gli strumenti per approfondire l’origine di molte malattie moderne e un’altra strada da seguire per curarle o arginarle.

Leggi anche:  Scommetteva con i proventi dell'evasione fiscale: imprenditore bassanese nei guai

“Guardiamo con occhi diversi” è lo slogan di “Incontri senza censura” che, anche questa volta, invita i presenti a percorrere un nuovo affascinante percorso con mente aperta e animo pronto a coglierne i molteplici significati.

L’incontro si svolge giovedì 16 maggio alle 20.45 nella consueta galleria-incontri della libreria La Bassanese, in largo Corona d’Italia a Bassano del Grappa. Ingresso libero e gratuito, si consiglia la prenotazione dei posti allo 0424521230 o nel sito della libreria www.labassanese.com.