33 coristi e 6 musicisti. Fusione melodica e ritmica al servizio della spiritualità. Uno spettacolo ricco di energia, carica emotiva, elevazione, per iniziare al meglio il periodo di celebrazione del Natale. Si tratta del Sovizzo Gospel Choir che il prossimo giovedì 5 dicembre sarà alla Chiesa di San Gaetano a Vicenza per il concerto organizzato da Incontro sulla Tastiera: il programma presenta una fusione di brani che contengono tutta la solennità e la bellezza del sacro nell’intreccio armonico e nella potenza ritmica e corale dello stile gospel, soul e upbeat.

Incontro sulla Tastiera, gospel, soul e upbeat il 5 dicembre nella chiesa di San Gaetano

Si tratta del secondo appuntamento del cartellone 2019-2020 di Incontro sulla Tastiera, realizzato con il patrocinio del Comune di Vicenza ed il sostegno dell’Associazione Dipendenti Gruppo IntesaUn concerto, questo, che da molti anni l’Associazione vicentina diretta da Mariantonietta Righetto Sgueglia organizza al tempio dei Padri Teatini: un appuntamento ormai immancabile per gli affezionati ai programmi musicali di Incontro sulla Tastiera, tanto apprezzato quanto atteso e che solitamente si trova anche ad aprire o ad anticipare le tante manifestazioni cittadine che nel mese di dicembre si susseguono sul tema della natività.

Leggi anche:  Blitz dei carabinieri: giro di vite contro alcol e droga

Il Sovizzo Gospel Choir nasce nel 2009, dalla volontà di vari musicisti di sperimentare nuovi percorsi armonici e ritmici, iniziando con il gospel, per continuare con la sperimentazione e lo studio di brani presi “in prestito” da generi diversi, come il soul, il pop o il blues. Dieci anni di impegno sul territorio vicentino e nazionale, alternato a significative collaborazioni con Associazioni no-profit per scopi benefici. A dirigere l’organico è Mariella Nicolin, chitarrista innamorata del canto corale, evolutasi in un percorso che l’ha portata anche allei rivisitazioni e alla sperimentazione di repertori sempre più interessanti e impegnativi.

Il programma in scena a San Gaetano presenta anche brani arrangiati da Mariah Carey, dall’intrigante gusto upbeat, alternati a delicatissimi brani a cappella e alle più dolci e popolari carrols inglesi. Non mancheranno i classici americani, come White Christmas, o gli spiritual più tradizionali, come I Want Jesus To Walk With Me, fino ai gospel moderni e contemporanei scritti o arrangiati da grandi nomi, tra cui Isaac Watts, Richard Smallwood e Kurt Karr.

Il concerto avrà inizio alle ore 21.00. Prevendita: Pantharei.