Scoppia la bomba della Prima Guerra Mondiale che ha ritrovato: E’ grave

Nella giornata di martedì 8 ottobre, un uomo è rimasto gravemente ferito dallo scoppio di un ordigno della Prima Guerra Mondiale da lui ritrovato sull’Altopiano di Asiago, in località Campomulo a Gallio.

Il soggetto sembrerebbe essere un recuperante e questo perché con lui aveva un metal detector. Sono stati avviati i rilievi da parte dei Carabinieri di Asiago.

Immediati i soccorsi sul posto da parte dell’ambulanza proveniente dall’ospedale di Asiago che ha condotto la vittima al campo sportivo di Gallio dove è arrivato l’elisoccorso del Suem di Treviso che a sua volta lo ha trasportato al San Bortolo di Vicenza in condizioni gravi.