Muore a 43 anni in un violento schianto in moto a Schiavon

Un violentissimo impatto tra una Ducati e un suv Toyota Rav 4. Tragico incidente mercoledì sera, 14 agosto, poco dopo le 20 in via Roma a Schiavon. A perdere la vita il motociclista Stefano Azzolin, 43 anni, di Breganze. Grave la fidanzata che era con lui sulla due ruote.

Da ciò che emerge da una prima ricostruzione delle dinamiche da parte dei Carabinieri di Bassano, il conducente della moto, viaggiando da Marostica verso Vicenza, si sarebbe visto bloccare la strada dalla Toyota, che stava forse effettuando una manovra, e non avrebbe potuto evitare l’impatto lateralmente con il suv.

Per entrambi le lesioni sono state gravissime. Stefano Azzolin è morto poco dopo il ricovero in ospedale, dove era già arrivato in condizioni disperate. Gravi anche le condizioni della fidanzata, operata d’urgenza e ricoverata in rianimazione: la prognosi è riservata.