Denunciato un extracomunitario per porto abusivo di oggetti atti ad offendere

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Vicenza, nella serata del 15 maggio 2019, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza per porto abusivo di arma, R.Y 42enne di nazionalità algerina residente in città.

L’uomo sottoposto ad un controllo di routine nel parcheggio del supermercato Prix di via Carso, veniva trovato in possesso di un coltello e di una catena con le quali, poco prima, aveva minacciato per futili motivi il personale del punto vendita ed i clienti. L’Autorità Giudiziaria Berica, informata dell’accaduto e del conseguente sequestro di quanto rinvenuto, valuterà quali provvedimenti assumere nei suoi confronti.