Più sicuri insieme, come difendersi dai soliti furbi

“È normale che, con il passare degli anni, ci si senta più esposti all’azione di persone che approfittano della nostra buona fede. Ci sentiamo meno sicuri e il tam-tam delle cronache ci rende diffidenti, con il rischio di chiuderci in noi stessi, compromettendo la nostra
socializzazione e autonomia. La Sicurezza è un bene per tutti, soprattutto per noi anziani. Per questo, la nostra Associazione – da cinque anni – promuove la Campagna “Più sicuri insieme”, in collaborazione con le Forze dell’Ordine”.

Con queste parole Severino Pellizzari, presidente dell’Anap Vicenza (Pensionato Artigiani) invita all’incontro del 9 maggio a Sandrigo dedicato a capire come meglio difendersi dai soliti furbi.

“È possibile vivere in maniera sicura: bastano pochi accorgimenti e, soprattutto, la rete di solidarietà che nasce nel contesto in cui viviamo – aggiunge Pellizzari-. A qualsiasi fascia di età si appartenga, la migliore prevenzione che si possa adottare è il senso di cura che si instaura l’uno con l’altro, tra noi e chi ci è vicino. È insieme che si costruisce la sicurezza quotidiana”.

All’incontro del 9 maggio, che si svolgerà alle ore 20.30 nella Sala Conferenze della Biblioteca Civica, interverranno: Cristiano Fiorin, Commissario Capo della Polizia di Stato, Dirigente Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Vicenza, Fabrizio Valente, ispettore della Polizia Locale Nordest Vicentino; il sindaco, Giuliano Stivan, e l’assessore al Sociale, Marica Rigon, del Comune di Sandrigo; per l’Anap il presidente provinciale, Severino Pellizzari, e il consigliere, Giuliano Nicoli.