“Ci sto? Affare fatica!”, aprono le iscrizioni per i giovani che vogliono restituire bellezza al nostro territorio

“Ci sto? Affare fatica!” è promosso dagli assessorati con delega alle politiche giovanili dei comuni di Bassano del Grappa, Cartigliano, Cassola, Colceresa, Marostica, Mussolente, Pianezze, Pove del Grappa, Romano d’Ezzelino, Rosà, Rossano Veneto, Schiavon, Solagna, Tezze sul Brenta, Valbrenta, e può contare sul coordinamento nel comprensorio bassanese di Cooperativa Adelante, e sul sostegno di Fondazione Cariverona (bando “Valore territori”) e di Regione Veneto (“Piano di Intervento in materia di politiche giovanili”), main sponsor dell’iniziativa insieme a Costenaro Assicurazionie Farmacasa.

Inaugurato nel 2016 dal Comune di Bassano del Grappa, il progetto ha riscosso ogni anno un successo sempre maggiore, arrivando ai 1129 partecipanti dell’edizione 2018, con una media di 183 giovani partecipanti a settimana e un totale di 25mila e 800 ore di attività profuse nella cura e nella manutenzione dei beni comuni. Oggi, con cooperativa Adelante nel comprensorio di Bassano del Grappa (20 comuni), sono coinvolti anche i territori dell’alto vicentino con coop. Radicà (Breganze, Sarcedo e Lugo), di Vicenza con coop. Tangram, del veronese con Energie Sociali, Aretè e L’Albero (Verona, San Giovanni Lupatoto, San Martino, Villafranca, Bussolengo, Legnago e Cerea) e dell’anconitano con CSV Marche (Senigallia).

Le iscrizioni aprono mercoledì 15 maggio, alle ore 14.00, e sono rivolte a tutti quei giovani – dai 14 ai 19 anni, residenti nei Comuni aderenti al progetto – che durante l’estate vorranno prendersi cura della propria città, sperimentando capacità personali e acquisendo nuove competenze.

I giovani partecipanti saranno coinvolti – dal 10 giugno al 26 luglio 2019, dalle 8.30 alle 12.30, dal lunedì al venerdì – in svariate attività settimanali di cura del bene comune: dalla pulizia dei centri abitati e delle vie dei quartieri, alla manutenzione dei parchi gioco, all’impregnatura e alla tinteggiatura di giostre, staccionate, aule di scuole materne, elementari e medie, e moltissimo altro ancora. Una movimentazione a tutti i livelli che riempirà di entusiasmo e significato l’estate dei ragazzi, raggruppati in squadre miste di 10 e guidati da un giovane tutor e da un handyman, un volontario adulto con competenze tecniche e artigianali. Le attività saranno ospitate dai Comuni sopraelencati, dai quartieri, dalle scuole e dal mondo associativo e del terzo settore in genere. A ciascun ragazzo/a partecipante saranno consegnati in omaggio dei “buoni fatica” settimanali del valore di 50 euro, in abbigliamento, spese alimentari, libri scolastici, cartoleria, libri di lettura, tempo libero, offerti dai numerosi negozi ed aziende locali che hanno aderito al progetto.

Leggi anche:  Etra: i vantaggi della domiciliazione della bolletta

In questi giorni è terminata la prima fase di selezione dei tutor che accompagneranno i partecipanti in questa esperienza. I candidati parteciperanno a tre incontri di formazione, il 22, il 27 maggio e un’ultima data a ridosso dell’avvio del progetto. Ai primi due appuntamenti parteciperanno anche gli handymen, volontari adulti che supporteranno ragazzi e tutor nella realizzazione dei lavori.

L’edizione 2018, che ha visto coinvolti 14 Comuni del territorio, 1129 giovani iscritti, 183 giovani partecipanti a settimana, 96 handymen, 52 tutor, 74 realtà ospitanti, 14 Comuni coinvolti, 129 squadre di ragazzi, 100lt di vernice bianca, 300lt di impregnante, 500 pennelli, 1600mq di telo protettivo,1600 paia di guanti, 1km di scotch, 250m di carta vetrata, 800 sacchi, 1548 buoni fatica, 25800 ore profuse di impegno. Numeri destinati a crescere grazie all’allargamento dell’iniziativa ad altri 5 Comuni del territorio.

Iscrizioni a partire dal 15 maggio, ore 14.00 su www.cistoaffarefatica.it

Contatti:

Alice 328 7960737 Bassano del Grappa

Chiara 327 5871332 Colceresa, Marostica, Pianezze, Pove del Grappa, Schiavon, Solagna, Valbrenta

Giordana 327 5358642 Cassola, Mussolente, Romano d’Ezzelino

Nadia 327 9367398 Cartigliano, Rosà, Rossano Veneto, Tezze sul Brenta