Allarme meteo: per il bacino dell’Alto Brenta l’allerta è passata al livello rosso

Il Dipartimento Regionale di Protezione Civile ha emesso un nuovo bollettino di criticità idrogeologica e idraulica dalle ore 14 di oggi, venerdì 15 novembre, alle 20 di sabato 16 novembre.

Sono previste precipitazioni intense su zone montane e pedemontane dove risulteranno anche forti e persistenti con quantitativi in genere abbondanti (60-100 mm) e localmente molto abbondanti (100- 150 mm) sulle zone prealpine del vicentino/trevigiano.
Per il bacino dell’Alto Brenta l’allerta è passata al livello rosso per quanto riguarda la rete idraulica principale. Rimane rosso anche per la rete idraulica secondaria e sul fronte idrogeologico.

In relazione alle attuali previsioni del modello IMAGE per quanto riguarda il bacino del Brenta la Direzione Difesa del Suolo della Regione del Veneto ha fornito ad ENEL indicazioni precise relative alla gestione del bacino del Corlo ad Arsiè (BL).
Procedere con uno scarico dal bacino per una portata, comprensiva di quella derivata, massima di 150 mc/s con riduzione della stessa, sino anche alla sua interruzione, qualora la portata nel fiume Brenta in corrispondenza della sezione di Barzizza arrivi a 600 mc/s.
La decisione è stata presa in considerazione del fatto che il livello del bacino del Corlo deve rimanere il più basso possibile nel momento in cui arriverà il picco massimo di precipitazioni. Il provvedimento è stato preso per contenere le portate del fiume Brenta per non pregiudicare la stabilità del ponte di Bassano e a tutela della popolazione di Valstagna.

“Stiamo monitorando costantemente la situazione che al momento è sotto controllo – afferma il Sindaco Elena Pavan – per ragioni di sicurezza abbiamo chiuso il Ponte degli Alpini. Ringrazio la Regione e l’assessore alla protezione civile, Giampaolo Bottacin, per l’attenzione riservata a questo territorio e al Ponte”.

In mattinata per l’emergenza maltempo è stato aperto il Centro Operativo Comunale (C.O.C.). Nella sede dei Lavori Pubblici, in piazza Castello, al lavoro l’ufficio tecnico comunale, Protezione Civile, Carabinieri, Croce Rossa, Ari e Scout (Agesci e Cngei).

Leggi anche:  Vittime della strada, oggi la giornata mondiale: i dati degli incidenti a Bassano

Per eventuali emergenze è attivo il numero: 0424519266.
Continuate a seguire gli aggiornamenti sull’allerta meteo sui canali social del Comune di Bassano (Facebook e Twitter).